• slide1 1
  • slide2 1
  • slide3 1
  • slide4 1
  • slide5 1
  • slide6 1
     
YAMAHA RD 350 A Aircooled
 
E' il bicilindrico che ha fatto sognare i giovani degli anni 70 perchè riportava immediatamente alla mente le imprese del grande Jarno Saarinen.

Con la RD 350 la Yamaha è stata la prima azienda a realizzare una racing replica atteso che essa riprende molte soluzioni fino ad allora impiegate su modelli destinati alle competizioni. Per la prima volta viene introdotta l'ammissione a lamelle che ancora la stessa Yamaha non utilizzava neanche nei modelli da competizione.

Certo, l'affermazione "racing replica" è da intendersi più nella sostanza che nella forma. Infatti, soprattutto per quel manubrio rialzato e piuttosto largo, di tipo americano, l'impostazione di guida è tipicamente turistica. Ma tanto il telaio, quanto il motore sono simili a quelli utilizzati nei modelli da competizione. Proprio il motore è un concentrato di cattiveria e potenza che mostra il suo carattere soprattutto fra i 6000 e gli 8500 giri.
Francesco De Plato e la sua aircooled del 1973

L'RD SERIES CLUB fra i suoi soci
annovera tre proprietari di questo splendido
modello aircooled.

Si tratta di Francesco De Plato (provincia di Teramo) che possiede il modello del 1973, di Leonardo Salesi (provincia di Latina) e di Daniele Stasuzzo (provincia di Enna) che possiedono il modello del 1975.

Una curiosità: il socio Leonardo Salesi ha deciso l'acquisto della sua RD dopo aver visitato queste pagine ed aver visto le foto della moto di Daniele (nella foto a destra).

RD 350 Aircooled di Leonardo Salesi RD 350 Aircooled di Daniele Stasuzzo
     

 

Mighty Free Joomla Templates by MightyJoomla